PARTNERS


L'evento, ideato e promosso dall'Associazione culturale bolognese Atlante è organizzato dall'Unione dei Comuni dell'Appennino Bolognese. Storica in Appennino vede inoltre la presenza di importanti enti istituzionali quali la Città Metropolitana di Bologna, il Comune di Grizzana Morandi, la Fondazione Carisbo, la Proloco di Riola e altri enti tra cui il Gruppo Unipol e l'Associazione Fausto e Serse Coppi.
Inoltre per la collaborazione sportiva-organizzativa il ruolo centrale lo assume l'Associazione Dilettantistica Sportiva Due Torri/UISP Lega Ciclismo Bologna in accordo con il Gruppo Ciclismo Vergato/FCI.



L'associazione culturale bolognese Atlante, sin dalla sua fondazione nel 1995 - quando si impegnò anche sul terreno delle missioni umanitarie in zone di guerra, per fornire aiuti alla popolazione di Sarajevo e Travnik durante la guerra nei Balcani - ha sempre ritenuto necessario dedicare tempo e risorse finanziarie alle realtà più deboli della nostra società.

Nelle diverse linee di lavoro dell'associazione, rivolte a programmi culturali, di valorizzazione economica, sociale e territoriale, un pensiero e una attività solidaristica viene sempre indirizzata al sostegno e alla ricerca scientifica in campo medico-sanitario.
Anche nell'ideazione e progettazione di "Storica in Appennino", Atlante ha deciso di sostenere attraverso un' erogazione liberale (con risorse derivanti dalle sue attività di volontariato) le attività dell'Associazione Trapiantati di Cuore (ATCOM onlus) che svolge azioni solidali in collaborazione con il Policlinico S.Orsola Malpighi di Bologna.